Zombie Massacre: gli zombie made in Italy

Zombie Massacre è diretto dagli italiani Luca Boni e Marco Ristori e riporta sullo schermo l’apocalisse zombie. Dal 17 Ottobre in sala. 

 

Zombie Massacre uscirà nelle sale italiane il 17 Ottobre, mentre nel resto del mondo il pubblico ha già avuto modo di vederlo: in America è uscito qualche giorno fa, il 6 Agosto, mentre in Inghilterra potete addirittura trovarlo in dvd (disponibile dallo scorso 1 Luglio) sotto il titolo Apocalypse Z. Un’uscita, quella inglese, che ha evidentemente cercato di cavalcare l’ondata zombie di World War Z, super blockbuster con un budget (e una star come Brad Pitt) decisamente più imponenti. Quali sono dunque le particolarità di Zombie Massacre?

ZM poster jpg 083111 458x650 Zombie Massacre: gli zombie made in Italy

Zombie Massacre

Innanzitutto il fatto che dietro il film ci siano i due italiani Luca Boni e Marco Ristori, che sono giovani (uno ha 34 anni e l’altro 32) ma hanno già alle spalle un altro film, Eaters (2010), un horror che i due avevano prodotto da soli e che è stato venduto in 15 Paesi.

Da non sottovalutare il lavoro sugli effetti speciali, che sono così ben curati da non farmi salire quel fastidio tipico causato da una pessima fotografia (come spesso accade quando si parla di film italiani per cosí dire “minori”).

Il percorso che ha condotto alla realizzazione di Zombie Massacre ha a che fare con il mondo dei giochi: all’origine c’è infatti l’omonimo videogame per Wii su cui il film è basato (se avete voglia di cercarlo il titolo è lo stesso, Zombie Massacre, ed è stato sviluppato da 1988 Games).

Zombie massacre Zombie Massacre: gli zombie made in Italy

Zombie Massacre

Al centro di Zombie Massacre c’è una trama non troppo originale, ma del resto è difficile inventare qualcosa di nuovo quando si parla di zombie e mutazioni genetiche. In Zombie Massacre una cittadina dell’Est Europa viene utilizzata dal governo americano per condurre degli esperimenti con un’arma batteriologica. Purtroppo la suddetta arma è all’origine di una serie di devastanti effetti collaterali che coinvolgono l’intera comunità, trasformando tutti i cittadini in spaventosi zombie. Per fare in modo che i fatti vengano nascosti e celati dietro la scusa di un disastro nucleare, il Presidente degli Stati Uniti (interpretato dal produttore tedesco del film, Uwe Boll) ordina a una squadra di mercenari di andare sul posto e sconfiggere i nuovi zombie.

Visto che non avrò modo di vederlo in dvd, aspetterò il 17 Ottobre. Si salvi chi può!
Nel cast di Zombie Massacre figurano Christian Boeving, Jon Campling, Tara Cardinal, Mike Mitchell, Carl Wharton, Daniel Vivian, Nathalia Henaoas.

Commento

commenti