Uomo accusa gli Zombie dopo aver danneggiato un hotel

Un senza tetto è in carcere in Florida dopo che ha lanciato grossi pezzi di cemento in un hotel di Sant Petersburg.

La polizia dice che il 41enne, David Allen Jensen gli ha raccontato che stava cercando di entrare dentro l’hotel mercoledì mattina perché gli zombie lo stavano inseguendo. Dopo di che ha rotto un vetro presso l’hotel Hilton St. Petersburg Bayfront con un pezzo di calcestruzzo utilizzato per proteggere gli irrigatori del hotel.
Uomo accusa gli Zombie dopo aver danneggiato un hotel Uomo accusa gli Zombie dopo aver danneggiato un hotel

 

 

 

 

 

 

Il Tampa Bay Times riporta che le guardie di sicurezza hanno detto alla polizia che Jensen stava cercando di aprire le porte di una serie di automobili. Jensen ha raccontato alla polizia che cercava del tabacco.

Jensen affronta molteplici accuse, tra cui furto con scasso e lancio di un ogetto pericoloso contro un edificio. Rimarrà in carcere fino a oggi. non è stato richiesto nessun avvocato per Jensen.

Uomo accusa gli Zombie dopo aver danneggiato un hotel 1 1024x576 Uomo accusa gli Zombie dopo aver danneggiato un hotel

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il mondo impazzisce sempre di piu’ e gli Zombie ormai regnano sovrani come scusa, meno male che sono tutti falsi allarmi, un vera epidemia Z avrebbe sicuramente un’inizio molto più drammatico e molto più censurato.

Commento

commenti